Progetti di Ambient Assisted Living

 

Il Bollettino ufficiale della Regione Puglia del 15/01/2015 pubblica l'avviso per la presentazione di manifestazioni di interesse per progetti di vita indipendente di Ambient Assisted Living (PR.A.A.L.) a favore di persone ultrasessantacinquenni in condizione di non autosufficienza.

La finalità complessiva dei progetti PR.A.A.L. consiste nel sostenere la “Vita indipendente” di una persona superiore a 65 anni (over-aging) perché possa autodeterminarsi e vivere il più possibile in condizioni di autonomia, avendo la capacità di prendere decisioni riguardanti la propria vita e di svolgere attività di propria scelta.

Le soluzioni tecnologiche nell’ambito dell’Indipendenza e della Sicurezza appartengono alle seguenti due aree:

  • “Daily Activity Monitoring”: sistemi per il monitoraggio e controllo delle attività quotidiane.
  • "Easy and Safe Home Control”: sistemi per la gestione semplice e sicura di applicazioni domestiche, come il controllo di luci, porte e controllo per fughe di acqua e gas, etc.

Per ciascun PR.A.A.L. è riconosciuto un contributo di € 6.000,00 per ciascun destinatario e per il periodo complessivo di durata del progetto. Di seguito il link per poter visionare l’elenco dei prodotti acquistabili dai beneficiari di contributo PR.A.A.L. messi a disposizione dalle varie aziende (http://www.le.imm.cnr.it/prodotti-praal).

Beneficiari del Bando

Possono proporre istanza di contributo persone non autosufficienti con età superiore ai 65 anni, che abbiano permanenti limitazioni nella capacità autonoma di movimento, con certificazione di handicap o di invalidità rilasciata ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L. n. 104/92, che in ogni caso presentino discrete potenzialità di autonomia e abbiano manifestato in maniera autonoma, anche assistita da altri componenti del nucleo familiare, la volontà di realizzare un personale progetto di vita autonoma e sicura nel contesto domestico grazie alle tecnologie domotiche, per quanto possibile in relazione al grado di non autosufficienza. I beneficiari devono inoltre risiedere stabilmente presso la propria abitazione e devono attestare il rispetto dei seguenti requisiti di accesso:

  1. Residenza in Puglia da almeno 12 mesi, prima della pubblicazione dell’Avviso;
  2. Vivere stabilmente presso la propria abitazione nel contesto familiare;
  3. Essere in possesso di certificazione di handicap o di invalidità riconosciuta ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L. n. 104/92;
  4. Avere un reddito individuale a ogni titolo percepito (ivi inclusi redditi non fiscalmente rilevanti) non superiore a € 30.000,00;
  5. Presentare un progetto di vita indipendente di Ambient Assisted Living che risulti coerente con gli obiettivi e le finalità del progetto “Make it ReAAL”;
  6. Titolo di disponibilità in uso dell’abitazione in cui la persona ha la dimora abituale per un periodo pari o superiore a 3 anni dalla data di domanda del beneficio, nonché attestazione di abitabilità supportata dal certificato di messa a norma degli impianti dell’abitazione medesima.

Per partecipare al bando

L’istanza deve essere presentata online entro il 31 Marzo alle ore 13:00 accedendo al seguente indirizzo: http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it

Virtech fornisce consulenza gratuita per la compilazione online del bando.

Дървени летви - колчета http://www.emsien3.com/letvi от ЕМСИЕН-3
Дюшеме http://www.emsien3.com/дюшеме от EMSIEN-3